COVER Il Furto dei Munch

IL FURTO DEI MUNCH – Barbara Bolzan

Valutato 5.00 su 5 su base di 1 recensioni
(1 recensione del cliente)

15,90

Pag: 248 – ISBN: 978-88-96325-65-0 – Collana: UNDERGROUND

“UNA PROTAGONISTA INDIMENTICABILE!”
ANDREA G. PINKETTS

UN VIAGGIO NEL MERCATO NERO DELL’ARTE, UN THRILLER MOZZAFIATO, ISPIRATO A UNA STORIA VERA.

VERSIONE CARTACEA:

disponibile in tutte le librerie, sul nostro store, su AMAZON, IBSLAFELTRINELLI.IT
e tutti gli altri store on-line

VERSIONE EBOOK:

disponibile su AMAZON

QTY:

Descrizione

Il 5 aprile 2004, un commando mette a segno una spettacolare rapina alla banca di Stavanger, in Norvegia. Il 24 agosto 2004, dal Museo Munch di Oslo vengono sottratti i celebri dipinti L’Urlo e la Madonna. Due fatti apparentemente non correlati, ma che trascineranno il lettore in una vertigine di intrighi, pericoli e misteri, portandolo nel cuore del mondo del mercato nero dell’arte e della musica. Quando i dipinti scompaiono, infatti, lasciando dietro di sé una scia di morte, Agata Vidacovich, coinvolta nel traffico d’arte, tenterà di venire a capo dell’intricata vicenda, mettendo a dura prova le proprie certezze. Sposata con un pianista di fama internazionale che ha ormai rinunciato alla propria carriera e a cui ha sempre mentito riguardo alla propria vera vita, Agata si ritroverà costantemente sul filo del rasoio, costretta a mettere a repentaglio tutto quello che ha di più di caro per venire a capo di questo mistero. Dove sono finiti i quadri?
Un thriller avvincente, che si snoda tra Milano, Oslo e Trieste e che tiene il lettore col fiato sospeso fino all’ultima pagina.


Barbara Bolzan

BARBARA BOLZAN

è di Milano, tiene corsi di scrittura creativa nei licei e, attualmente, collabora come editor e illustratrice con diverse realtà editoriali. Ha già al suo attivo tantissime pubblicazioni e con questo romanzo, in versione inedita, ha già ottenuto diversi prestigiosi riconoscimenti.

1 recensione per IL FURTO DEI MUNCH – Barbara Bolzan

  1. Valutato 5 su 5

    Alessia

    Premetto che non sono appassionata di questo genere di libri, ma “Il furto dei Munch” ha saputo veramente stupirmi, la capacità di Barbara di portare il lettore dentro alla storia è qualcosa di assolutamente eccezionale. Mentre si sta leggendo il libro arrivano dei punti in cui uno si ferma e pensa “ok finalmente ci sono, sto per scoprire un tassello importante che mi porterà a capire perché è successo tutto quello che è successo” e invece no, perché proprio sul più bello questa autrice con grande abilità rimescola tutte le carte rimettendo in discussione qualsiasi probabile scenario finale riaccendendo nel lettore la curiosità di sapere cosa succederà ancora e magistralmente conclude il libro con un finale che fino a quel momento nessuno potrebbe aspettarsi!

    Vi consiglio di leggerlo perché rimarrete incollati alle pagine capitolo dopo capitolo!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *