L’altro lato del sole FRONTE

L’ALTRO LATO DEL SOLE – Francesca Petroni

Valutato 5.00 su 5 su base di 4 recensioni
(4 recensioni dei clienti)

15,90

Pag: 232 – ISBN: 978-88-96325-80-3 – Collana: SKYLINE

“In tutte le ipotesi che hai a disposizione non ce n’è nessuna in cui vivete felici e contenti.”

Eppure…

VERSIONE CARTACEA:

disponibile in tutte le librerie, sul nostro store, su AMAZON, IBSLAFELTRINELLI.IT
e tutti gli altri store on-line

VERSIONE EBOOK:

disponibile su AMAZON a 5,99 €

QTY:

Descrizione

Ginevra ha diciotto anni e la sua vita è sospesa fra lo sballo delle notti in discoteca e l’abbandono sui muretti dei sobborghi di Roma. Vive alla giornata, cercando di sopravvivere all’ultimo anno di liceo e a un padre vittima dei propri vizi. Cammina da sola al limitare del baratro delle facili promesse, ma il suo fragile equilibrio è a un soffio dall’essere completamente capovolto. Alexis invece è il suo esatto contrario. Veste di bianco, sembra refrattario a ogni contatto fisico e sfugge a ogni tentativo di socializzazione. Anche lui vive in un mondo tutto suo, che sembra lontano da quello di Ginevra. Ma il loro incontro sarà la chiave che mostrerà a entrambi una via d’uscita dalla gabbia che si sono creati.

L’altro lato del sole è un romanzo forte, viscerale, che ti proietta direttamente nelle emozioni più profonde e nei pensieri più reconditi della protagonista, svelando come la luminosa e spensierata adolescenza che tutti immaginiamo abbia in realtà un lato nascosto e segreto, in cui c’è il rischio di perdersi completamente.


FRANCESCA PETRONI

Vive a Roma, è laureata in Giurisprudenza e ha un master in Management Marketing. Adesso lavora in un’azienda che si occupa di giochi. In passato ha praticato a livello agonistico le arti marziali e ora è anche mamma di due splendidi bambini: Luna e Ludovico.

4 recensioni per L’ALTRO LATO DEL SOLE – Francesca Petroni

  1. Valutato 5 su 5

    CIAO FRANCESCA HO LETTO IL TUO LIBRO… SONO RIMASTA A TRATTI SENZA PAROLE… SENZA FIATO… TOCCHI CON VERITÀ SENZA FARE NESSUNO SCONTO UNA REALTÀ CHE TI ENTRA DENTRO COME UNA FRECCIA, DURA, CRUDA… E POI ALL’IMPROVVISO LA SPERANZA LA FIDUCIA… L’AMORE CHE APRE QUESTI DUE CUORI UN PO’ AMMACCATI PER QUANTO GIOVANISSIMI AD UNA VITA MIGLIORE, HAI RESO VERI QUESTI DUE PERSONAGGI, I COLORI E LE LORO EMOZIONI CHE SONO DIVENTATE ANCHE LE MIE, HO CHIUSO IL LIBRO E MI SONO DETTA TRA ME E ME CHE BISOGNA CREDERCI SEMPRE BISOGNA LOTTARE MOLTO SPESSO, MA POI L’OSCURITÀ PIANO PIANO LASCIA IL POSTO ALLA LUCE! BELLISSIMO….

  2. Valutato 5 su 5

    Bellissimo libro, per tutti. Una storia coinvolgente che tratta temi delicati ma molto attuali. Una storia moderna, che si apre con toni cupi e scuri ma si conclude lasciando spazio alla speranza e all’amore! Brava!

  3. Valutato 5 su 5

    Una narrazione profonda, meticolosa e coinvolgente. Una trama particolare, mai interrotta e di dettaglio. “L’altro lato del sole” è uno di quei romanzi che si impugnano e non si mollano più fino all’ultima frase. Il susseguirsi degli eventi mantiene il lettore incollato come se fosse completamente immerso in ciò che accade. Sorprendente la struttura data alla narrazione, la dovizia di particolari con cui sono descritti i protagonisti e soprattutto i sentimenti e le emozioni che essi provano. L’immersione nel romanzo è stata completa, come se a guidarmi ci fosse un regista e fosse lui a condurmi per mano all’interno di ognuno dei personaggi. “L’altro lato del sole” affronta argomenti importanti, descrive stati d’animo non comuni e situazioni intime, anime e copri colpiti e a volte feriti dalla vita e dagli eventi in maniera esplicita, a tratti cruda. Una “crudeltà” funzionale non solo alla narrazione, ma soprattutto all’andare nel profondo dei protagonisti, a riuscire ad avvertirne i sentimenti e il dolore anche fisico. “L’altro lato del sole” è però anche amore, un sentimento profondo e nobile che, dopo tante crudeltà, dopo essersi nutrito solo della propria essenza, riesce a liberarsi e sbocciare completamente, tanto da stravolgere completamente la visione del mondo, delle cose e del futuro.

  4. Valutato 5 su 5

    Chi è Ginevra?
    Ginevra potrebbe essere la ragazza appoggiata alla panchina della fermata dell’autobus con lo sguardo rivolto alla strada ma la testa rivolta altrove.
    La commessa del negozio tutta tirata che quasi ti senti in imbarazzo a chiedergli dove sono gli slip da uomo.
    La ragazza piena di tatuaggi e piercing che a volte guardi o meglio che abbassi lo sguardo per non fissare i suoi occhi come se avessi timore di non so cosa.
    Ginevra potrebbe nascondersi in qualsiasi donna , che si mostra all’esterno in un modo ma che non fa entrare nessuno nelle sue stanze buie.
    Questo romanzo ti attraversa come una scarica elettrica lungo il corpo, ogni tanto si ferma e va dentro alla ricerca della parte più intima del nostro essere.
    Tu pensi che non possa andare oltre e invece da un ultimo colpo profondo che è poi quello che non ti fa andare a letto fino a quando non sei sicuro che Ginevra c’è la farà.
    Un punto di forza del romanzo è sicuramente la narrazione in seconda persona che rende moltissimo per questo genere di opera in quanto incentrato sul viaggio interiore della protagonista che per riuscire a risolvere il conflitto non può solo cercare di cambiare gli eventi esterni ma sopratutto deve cambiare lei per prima interiormente e anche nel modo in cui si relaziona con gli altri.
    Una nota dolente è rappresentata dal fatto che purtroppo queste cose succedono veramente…
    Io credo che ogni autore voglia lasciare un messaggio preciso quando compie un opera e quando questo messaggio viene recepito cosi intensamente dal lettore vuol dire che si è scavato a fondo per dargli il significato giusto.
    PS: Appena finito e ho già voglia di rileggerlo.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *