NON È TEMPO DI FARE GLI EROI – Nuova Edizione autografata e in anteprima

A fine maggio uscirà in tutte le librerie e tutti gli store on line la nuova edizione di NON È TEMPO DI FARE GLI EROI, il romanzo di Nicolò Papa che sa trasportare i propri lettori nella Libri degli anni 30 e che vanta l’editing di Ada D’Adamo, autrice Premio Strega 2023.
Voi potrete trovarla in anteprima al Salone del Libro con una tiratura limitata, ma per tutti quelli che vogliono una copia autografata perché non possono venire al Salone, o semplicemente vogliono la sicurezza di averla, potete preordinarla qui sul sito di La Corte Editore.

Vi verrà inviata la settimana successiva al Salone (e quindi in anteprima rispetto all’uscita in libreria), con dedica personalizzata da parte dell’autore.

 

18,00

224 9791281109407 Disponibile su Storytel Disponibile su Kindle, Kobo e tutte le piattaforme A791281109407
Condividi:

Siamo negli anni ’30, la Libia è territorio dell’Italia fascista e le vite di sette persone si stanno per intrecciare in una settimana cruciale per il futuro della colonia: Omar al Mukhtar, capo dei ribelli in Cirenaica, è stato infatti catturato e sta per essere giustiziato proprio durante i giorni in cui ci si prepara ad accogliere la trionfale visita di Mussolini. Nonostante le loro volontà, desideri e ambizioni, gli eventi sembreranno essere più forti della determinazione dei protagonisti stessi, travolti, nonostante i loro sforzi, da un disegno più grande di loro da cui sembrano non poter scappare. Un romanzo che ci porta indietro nel tempo e che incalza fino all’ultima pagina, dipingendo il periodo dell’Italia coloniale, con un mix di passione e amarezza, che ci fa rivivere un fin troppo dimenticato spaccato di storia dove tutti noi avevamo perso il bene più prezioso: la libertà.

Scopri l'autore

Nicolò Papa è nato a Roma nel 1980 e si è laureato con una tesi sul diritto coloniale, pubblicata dalla casa editrice Aracne. In seguito ai viaggi nel Corno d’Africa si innamora dell’Eritrea e in particolare di Asmara, da cui nasce il suo primo romanzo <i>Caffè Impero</i>. Attualmente lavora nel settore della cooperazione internazionale, realizzando progetti finanziati dall’Unione Europea e Banca Mondiale. Con <i>Non è tempo di fare gli eroi</i> si conferma scrittore di talento, capace di scavare in profondità e di unire perfettamente storia e narrazione, dipingendo avvincenti affreschi di un periodo che non dovremmo mai dimenticare.